Category: ANNO III 2013

ARTE FOR HOMELESS….Artisti per la strada….

L’arte diventa sociale, una mostra a favore degli homeless di Berlino

Il portale a.muse, per la fine dell’anno, ospita una mostra con le opere di otto artisti emergenti berlinesi. Dipinti, fotografie, disegni e illustrazioni: la mostra può essere vista come un microcosmo di una scena alternativa.

La qualità degli artisti proposti è grande, il quotidiano “Medium is the message” illustra le loro opere. Tra di esse si possono trovare i dipinti di Elena Tamburini, una talentuosa laureata dell’Università d’Arte di Berlino. La mostra può essere un’alternativa per trovare un regalo per le feste, ma è anche e soprattutto un aiuto alle comunità meno fortunate. Infatti il 5% del ricavato andrà alla fondazione Kältebus. Il prezzo di queste opere è sotto i 350 euro. Questa iniziativa servirà a dare cibo caldo e vestiti ai senzatetto di Berlino. Gli ospiti che parteciperanno all’inaugurazione sono invitati a portare vestiti da donare alla fondazione Kältebus. La mostra si svolgerà da oggi al 22 dicembre presso l’atelier Hoppla Charlotte  (Alfredstrasse 4,  dalle 19). Gli artisti saranno presenti all’inaugurazione e
ci saranno regali speciali per gli ospiti.

© Copyright Redattore sociale

LO SPETTACOLO…Antidoto al disagio

Lo spettacolo…fuori di sé

SACD_locandina_5-12-2013-DEF-ridLa cultura dello spettacolo come antidoto contro il disagio. A Roma dal 13 al 15 dicembre 2013 si terrà la prima edizione de Lo Spettacolo fuori di sé – Festival delle Eccellenze nel Sociale” un originale festival multidisciplinare che intende promuovere tutte le forme di teatro, musica, danza, cinema ed in generale di spettacolo, utilizzate per combattere il disagio nei più diversi contesti (psichici, fisici, sociali…), dalle carceri alle comunità, agli ospedali, alle dimensioni della disabilità, dell’emarginazione, del malessere.

L’iniziativa presentata venerdì 6 dicembre alle ore 11 alla Camera dei Deputati (Sala del Refettorio) è ospitata all’interno dell’ospedale San Camillo Forlanini e rientra in un progetto di ricerca e promozione culturale sviluppato dall’IsICult (Istituto italiano per l’industria culturale) con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Mibac) e Società italiana autori editori (Siae). 

Oltre ad una serie di eccellenze ‘spettacolari’ due i convegni proposti:  “La cultura per combattere il disagio” il primo e  l’incontro di una ventina di direttori artistici di festival e rassegne, che in tutta Italia, affrontano le tematiche del disagio da differenti punti di vista (disabilità, disagio psichico, carceri, ospedali…).

La ricerca è finalizzata a tracciare una prima “mappatura” delle attività che utilizzano lo spettacolo (inteso come arti del teatro, della musica, della danza, della cinematografia, della crossmedialità, clownterapia, arti circensi terapeutiche), quale strumento di prevenzione e contrasto del disagio. L’obiettivo? Stimolare un dialogo tra istituzioni, imprese, artisti ed operatori impegnati nell’ideazione e produzione di contenuti artistici e culturali prestando, naturalmente, particolare attenzione all’inclusione sociale. A ciò si aggiunge, inoltre, la possibilità di stimolare nuovi strumenti normativi adeguati.

Informazioni
– IsICult tel 06.94538382 info@isicult.it
– Chiara Crupi (direzione organizzativa) 338 20 06 735
– Filippo Oriani (ricerca e documentazione) 327 69 34 452
– Artinconnessione (ufficio stampa): Valeria Ranieri 393 02 55 428, Vera Michela Suprani 328 30 19 925

SIPARIO BIS. La biblioteca internazionale dello spettacolo

Una biblioteca internazionale di opere teatrali disponibile a tutti dove poter individuare e scaricare l’opera da leggere o utilizzare per eventuali messe in scena dei testi di loro gradimento. E’ Sipario/BIS (Biblioteca internazionale dello spettacolo) una pubblicazione permanente del portale www.sipario.it, indirizzata principalmente a chi produce spettacolo a carattere professionale e amatoriale che consente una maggiore visibilità alle creazioni drammaturgiche di autori di diversi paesi con testi in lingua originale, sinossi in inglese, francese, spagnolo e altre lingue.

Il lettore di Sipario/BIS potrà accedervi senza alcuna spesa se iscritto a ‘Sipario Theatre Club’. Le opere pubblicate in lingua originale verranno promosse dalla Federazione internazionale delle riviste di teatro (Firt) e saranno  scaricabili previa autorizzazione degli autori aderenti al progetto. Il lettore interessato, in caso necessiti di una traduzione dell’opera scelta in una particolare lingua, può avvalersi dell’associazione “Officina Lingue” (officinalingue.roma@gmail.com) che in convenzione con Sipario, praticherà prezzi assolutamente concorrenziali, avvalendosi di traduttori professionisti di madre lingua. Per la messa in scena delle opere occorrerà avere l’autorizzazione scritta di Sipario/BIS, garante della tutela di tutti gli autori.

Per informazioni: Sipario/BIS

 

L’UTILITA’ SOCIALE DELLE ARTI – 16 dicembre a Milano

“Il teatro amplifica le proprie potenzialità artistiche ed espressive e diventa terapia”. Lucia Vasini, fondatrice insieme a Cristina Pecchioni dell’onlus “Arte per Vivere”, organizza e conduce con Antonio Cornacchione una serata d’informazione, musica e teatro di utilità sociale. Un’occasione per fare il punto sul tema “cultura dell’inclusione” con psichiatri, operatori, artisti e la compagnia “Diurni e Notturni” formata dagli ospiti del Dpt. di salute mentale dell’Asl di Piacenza, allievi del laboratorio teatrale condotto da Lucia Vasini.
Il programma prevede: la presentazione del progetto “Arte x Vivere” con Pierfrancesco Majorino (Ass. Politiche sociali Comune di Milano), Emilio Russo (Teatro Menotti), Diego Maj, (Teatro Gioco Vita); la tavola rotonda sul tema arte e salute “La clinica della cultura” con la presenza di psichiatri e psicoanalisti: Francesco Comelli, Roberto Bosio, Fabrizia Tomasi, Giovanni Smerieri, Anna Ciotti, Marco Martinelli e Fabrice Dubosc.
Dopo l’aperitivo il palco passa al Teatro di Utilità Sociale; in scena Marina Senesi, con alcuni estratti del suo spettacolo-informazione “Se si può raccontare”, Massimo Cirri (“Caterpiller” Rai Radio 2), autore con i lavoratori di Agile ex Eutelia del libro “Il tempo senza lavoro”, e la giornalista Livia Grossi (Corriere della Sera) che propone “Storie di resistenza al femminile, atto 1- La rifugiata politica”, un reading tratto da una testimonianza raccolta sul campo (alla Casa delle Rifugiate Politiche di via Sammartini di Milano). Al suo fianco la chitarra di Andrea Labanca.
La serata si concluderà con la partecipazione straordinaria di Gaetano Liguori, ospiti quali Diego Bragonzi Bignami e Paolo Gerbella, e gli interventi teatrali della Compagnia dell’Arte di Milano e de I Nomadi della Parola.

Per info e prenotazioni:
TEATRO MENOTTI di Milano tel. 02.36592544
biglietteria@tieffeteatro.it
artexvivere@gmail.com

Concorso “Autori Italiani 2013”: si apre il ‘Sipario’

sipario

Cerimonia di premiazione del Concorso “Autori Italiani” Edizione 2013 promosso da Sipario, ‘Fondazione Teatro Italiano Carlo Terron, Centro Attori di Milano. Al concorso dedicato al critico e drammaturgo Terron, hanno partecipato autori con testi inediti e a tema libero, per le categorie: monologhi; opere a due personaggi; opere a tre o più personaggi.  La Commissione di lettura è stata presieduta da Mario Mattia Giorgetti, direttore della Rivista Sipario, ed è stata composta da un critico teatrale, un regista di teatro, un attore, un drammaturgo. La proclamazione dei vincitori (primo, secondo e terzo classificato per ogni sezione, più segnalazioni speciali) avverrà lunedì 9 dicembre 2013 alle ore 17 presso ‘AtaHotel The Big’ di Milano (via De Cristoforis 6). Consegneranno i numerosi premi  Ferruccio Soleri, Franca Nuti, Vito Molinari, Luigi Lunari e altri importanti personaggi dello spettacolo.

Questi i gli Autori vincitori del 2013:
Marco Filatori, Elio Forcella, Francesca Camponero, Elisabetta Rosadi (Sez. Monologhi)
 Fabio Sìcari, Arnolfo Petri, Alida Casagrande, Giacomo Sartori (Sez. “Due personaggi”)
–  Emilia Ricotti, Augusto Bianchi Rizzi, Sabrina Grappeggia Bernard, Anna Martinenghi ((Sez. “Tre o più personaggi”)

I testi dei vincitori di ogni sezione potranno essere letti sul mensile “Sipario” e sul Portale Sipario.it, saranno inoltre oggetto di letture pubbliche affidate ad attori professionisti. L’ingresso alla premiazione è aperta al pubblico, previa prenotazione al numero 02.653270 o via email: a segreteria@sipario.it. Seguirà un buffet di cibo e riviste offerto a tutti i partecipanti.