Redazione

ARTeSOCIALE Magazine – Documentazione, ricerca e idee…

Nasce in modo molto spontaneo, ma con un tempo di incubazione lungo, maturato nel tempo, attraverso personali sperimentazioni artistiche nel sociale e non solo. L’esigenza è quella di riflettere sul ‘senso sociale’ dell’arte e sul significato e l’importanza dell’arte ‘impiegata’ nel sociale (nella sua forma terapeutica ed espressiva). Temi di rilievo vecchi nel tempo umano, ma mai come oggi, così ricercati e approfonditi, attraverso i quali si possono esperire valori, riscoprire i piaceri del fare, recuperare il bisogno di cultura e incontro. Intendiamo raccogliere quanti più articoli possibili e creare una documentazione sul tema. Per questo chiediamo il contributo di tutti e a quanti ci seguiranno di partecipare attivamente alla sua realizzazione attraverso la pubblicazione dei vari materiali.

Sono benvenuti racconti, riflessioni, disegni, proposte, poesie, video, foto ecc. Se conoscete o lavorate con ragazzi, anziani, disabili, bambini, ospiti di strutture pubbliche-private, che secondo voi hanno un talento artistico e/o comunicativo, o se voi stessi vi sentite o aspirate ad essere piccoli ‘comunicativi artisti’, mandate quanto più materiale possibile a: redazione@artesociale.it. Promuoviamo anche idee creative, progetti, eventi, seminari, momenti di formazione, baratti di “saperi”.

Tutti gli articoli arrivati avranno la vostra firma e verranno archiviati nello spazio autori cosicché potrete anche selezionare e ricercare tutto il materiale che avete mano a mano inviato al Magazine. Non preoccupatevi della forma, anche se avete cose lunghe o non perfettamente corrette, quello che conta è il contenuto, la redazione si occuperà di dare forma e titolazione ai testi. Ci riserviamo di valutare attentamente il materiale inviato e di decidere autonomamente la messa online delle proposte ricevute. I contenuti, senza limiti di lunghezza, dovranno essere in formato word 2003 e le foto abbinate in formato Jpeg. Ogni invio o proposta redazionale, deve essere accompagnato dalla liberatoria firmata dall’autore. La collaborazione è gratuita.

Aiutateci a parlare di “Arte a tutto tondo” non solo come forma ‘terapeutica’ ma soprattutto come valore culturale, sviluppo ed espressione dell’individuo. Aiutateci a scovare anche dei talenti fra le persone “comuni” che poi così “comuni’ non lo sono mai…

Alla straordinaria forza comunicativa che passa attraverso ogni forma artistica
alla creatività e alla bellezza della condivisione…

Con gratitudine
la redazione

CONTATTI
redazione@artesociale.it – sa.lupacchini@gmail.com

Comments are closed.