In necessità virtù, il festival dove gli eroi del disincanto perseguono la bellezza

necessità

Il disincanto è l’esperienza che pone nella condizione di sperare seriamente. Di discernere cosa è possibile sperare, e cosa no. Per noi, ci sono gli eroi del disincanto. Gli eroi del disincanto sono coloro che, nella lucida consapevolezza del male e del dolore, non smettono di perseguire la bellezza. Che hanno deposto l’ambizione di salvarsi, ma non la tensione che da essa proveniva. Coloro che vivono come non pensassero… a come va a finire. Sono eroi non per gesta eccezionali, non per il coraggio, ma per la forza di resistere nel quotidiano, nell’ordinario. Il Festival 2015, In Necessità Virtù – forme d’arte nel disincanto, è per loro: un luogo nel quale provare a far accadere la magia buona, quella per cui la realtà non schiaccia e pretende d’escludere la follia e la voglia di dare senso a ogni dettaglio. Un luogo e un tempo nei quali, attraverso l’arte, si coltiva la virtù di essere incantati.

Il festival “In necessità virtù”, la rassegna artistica promossa dal Centro di servizio per il volontariato di Bergamo, insieme alla Compagnia Brincadera, Sguazzi Onlus e Alchimia Cooperativa Sociale, con la collaborazione di numerose altre realtà del territorio.

Il tema di questa quarta edizione, partita il 22 novembre che andrà avanti fino al 6 dicembre, è “Forme d’arte nel disincanto”.

 

Immagine anteprima YouTube

Comments are closed.